montagna d’inumanità

Ancora una volta ripropongo Shakespeare, più attuale che mai.

Immaginate dunque di vederli, gli sventurati stranieri,
coi bambinetti in collo e i poveri bagagli,
avviarsi con passo pesante verso i porti e le spiagge
in attesa di venire deportati;
e voi come re insediati nei vostri desideri,
le leggi ridotte al silenzio dalle vostre grida,
voi rivestiti nelle gorgiere delle vostre opinioni inamidate;
che cosa avrete ottenuto? Ve lo dirò io cosa: avrete insegnato
che la protervia e la forza devono avere la meglio,
e che gli ordinamenti devono venire soppressi.
E in base a tale modello, non uno di voi arriverà alla vecchiaia,
perché altri arruffapopolo dalle stesse opinioni inamidate,
non appena li coglierà l’estro, con la stessa forza
le stesse ragioni e lo stesso diritto fatti da loro stessi,
si avventeranno su di voi – gli uomini si divoreranno
gli uni con gli altri, come pesci predatori.
………………………..

— Ma, poniamo che il re, per questa vostra rivolta
vi bandisca ed esilii: dove potreste andare?
Quale paese, proprio per la natura della vostra colpa,
vi darebbe asilo? Che andiate in Francia o nelle Fiandre,
in qualsiasi regione della Germania, o in Spagna,
in Portogallo, dovunque non sia Inghilterra
sarete nient’altro che stranieri: vi piacerebbe
trovare una nazione di indole così barbara
che, esplodendo in un’odiosa violenza,
vi negasse un alloggio sulla terra,
affilasse i coltelli per le vostre gole,
vi scacciasse come cani, come se voi non apparteneste a Dio,
né foste stati da Lui creati, come se le garanzie
di legge non fossero destinate a vostro conforto
ma riservate a loro soltanto. Che cosa pensereste
nel venire trattati così? Questa appunto
è la situazione qui degli stranieri –
e questa è la vostra dura montagna di inumanità.

(Shakespeare, Tommaso Moro, Atto II, scena IV)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...