È bello andare in centro soprattutto
per godere i colori del mercato
e la vista di gente varia e fresca.
Ma in piazza Garibaldi stamattina
un gruppo, che pareva in lontananza
di bei giovani azzurri e di bambini,
si è poi rivelato da vicino
composto di sagome in cartone
assemblate a mo’ di ascoltatori
presso uno stand sui tumori al seno.

Si dovrebbe disporli qui ogni tanto,
questi chiari giovani ben fatti,
nei giardinetti del nostro quartiere,
dove ormai – a parte i mendicanti
nigeriani – siamo soltanto vecchi,
sì che i bravi nostri neuroni specchio
cadendo nell’inganno
ci rendano più belli per mimesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...