L’altro giorno una pietruzza bianca
in questo calendario senza feste.
Un’oasi di antica confidenza
s’è aperta nella carsica pietraia
della realtà. Di nuovo il ristoro
all’ombra ventilata delle palme
di un intrecciarsi fitto di discorsi
e di una quasi dimenticata felicità.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...