risveglio

Nel silenzio che precede l’alba
un cinguettio, anzi un gorgheggio,
timido come le piccole gemme
che fanno capolino quasi in sogno
lungo i rami bui dell’inverno.

Per quanto indugi avvolta tra le coltri
ancora intorpidita nel suo sonno,
la pigra stagione già è insidiata
dal tichettio sommesso del risveglio.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...