sea-band

Da un bel pezzo porta ai polsi
le fascette contro il mal di mare,
una mia amica, che gira a piedi
e ha smesso di viaggiare.
Da bambina, dice, soffriva in auto
sulle giostre e anche sul treno,
e persino alla vista di una nave
“Ma ora a darmi nausea – mi confida –
basta anche il torpedone della vita
che ha preso ad arrancare per le curve
tra sgarbate riprese e gran sobbalzi,
né mi concede più il posto davanti
ma solo in fondo come in una stiva” .

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...