la gag

Dev’essere il momento comico
questo, nel grande spettacolo:
un gran buffone tetro, uno smargiasso,
si confronta a distanza con un altro,
non meno gradasso,
su chi schiacci per primo
il comando per un bel fuoco atomico.
Si tratta di una gag scontata, vecchia,
vista da una vita in bianco e nero:
un brutto remake
giusto con qualche tocco più inquietante.
Le risate dal fondo, benché finte,
sono incerte, fioche. Non è detto
che, anche soltanto per alzare l’audience,
non si inneschi un bel finale tragico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...