A chi avrò prestato le Confessioni
di Rousseau, tascabile Garzanti
che non ritrovo più?
Forse a qualcuno che non meritava,
che non le ha lette, che non sa di averle:
un qualche frequentante smemorato
rifluito poi nelle sue acque.
Strano però che io non ne abbia copia:
ne compro sempre una,
ogni volta che presto un libro caro.
Deduco che può esserci speranza:
sarà finito chissà in quale anfratto,
in terza fila, in un ripiano basso –
o magari qui, sotto il mio naso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...