parafrasando Amleto

È come l’esplosione di un ascesso
che dall’esterno nemmeno si nota,
questo male rabbioso
che cova nel segreto, questa nera
voglia di sangue e di morte –
questo violento morire
in giorni apparenti di salute
senza volerne sapere la causa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...