abbandoni

Annunci di scomparse
affissi con lo scotch o le puntine
ai tigli o ai pali della luce:
gatti smarriti, fuggiti forse
in cerca d’avventure, rapiti,
finiti ai bordi d’una strada,
portafogli scivolati dalla tasca,
tablet dimenticati chissà come.
Ma gli scomparsi più scomparsi,
e più comuni, sono certi infelici
proprietari, i quali (se ne vede
l’effige sfocata che svanisce),
abbandonati gatti, cani e altri
conviventi familiari,
sono spariti, in senso letterale:
partiti, senza borse né valigie,
senza portarsi dietro né le chiavi,
né portafogli o cellulari – niente.
Non hanno con sé manco gli occhiali:
li han lasciati, come ogni loro oggetto,
in giro per la casa, ove persino
la loro vecchia spoglia
– la compagna di un’intera vita,
tanto attaccata e unita
da sembrare con loro un tutt’uno –
giace, buttata sopra il letto
come un’inservibile vestaglia,
che, tranne forse per qualche bottone,
sarà da riciclare tra i rifiuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...