miracolo

Cominciò con la nebbia padovana
questa giornata, ma Sant’Anna mia,
che è, come si sa, piuttosto anziana
e ha il fiato corto e la pressione bassa,
ha ottenuto di farla spazzar via
dalle ali di un refolo gentile
in vista dei fuochi della sera
– e dopo pranzo l’aria era leggera,
sapeva di sambuchi e di oleandri
come quando lei era una ragazza.

2 thoughts on “miracolo

  1. Giovanni Monasteri ha detto:

    Auguri! Anche per questa bella, puntuale poesia. Ce n’è una ogni anno, per questa ricorrenza, se non sbaglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...