Ora che il mondo piano si allontana,
in questa lunga sera
la sua dolcezza senza più promesse
è solo una presenza
che vive di se stessa finché dura
– pura visione, dono che raduna
ogni passata grazia, congedo
sulla soglia dell’ombra di morgana.

2 thoughts on “

  1. Giovanni Monasteri ha detto:

    Riesco a stento a immaginarla, questa “dolcezza senza più promesse”.Non sono sicuro che tu abbia attinto a tanta perfezione, sia pure per un momento, ma la poesia è molto bella.

    • arden ha detto:

      Non si tratta di perfezione. Anzi direi che proprio non c’entra.
      Si tratta di una realtà di cui si prende atto – o che si rivela in una prospettiva nuova. Ciò che prima era scenario e contorno, passa in primo piano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...