Il ritorno di un’altra primavera,
l’imperterrito ripetersi dei canti
e del fiorire, nel circolare
crescere e decrescere dei giorni
– le albe rispecchiate nei tramonti,
le fasi della luna con le eclissi
e l’oscillante moto delle stelle –
in questa sfera d’aria dove le ombre
delle nubi si disfano e sempre si rifanno
e mai sono le stesse – come noi,
come ogni altra forma della terra –
tutto questo mobile spettacolo,
o cornice immutabile – e sguardo forse,
in cui affondiamo i nostri,
cercando invano una risposta, un cenno –
ora, che al finire della corsa
mancano sempre meno giri, ci sconforta
e rischia quasi di venirci a noia.

Poi il dischiudersi puntuale
di un garofano nuovo
tra le foglie bruciate dall’inverno,
inaspettatamente ci commuove
come una grazia, un dono –
passaggio d’una effimera cometa
che si consumerà nella sua fiamma
senza tornare più – benché altre ancora
passeranno nel cerchio di altri occhi
col tornare di aprile in altri anni.

3 thoughts on “

  1. ermione64 ha detto:

    E’ bello sentire e descrivere così la primavera. Un grosso abbraccio.

  2. linodigianni ha detto:

    è bello sentire così le tue parole, come moneta bambina che tintinna in tasca

  3. Giovanni Monasteri ha detto:

    Bella. Quasi mistico-panteistica, con questo sguardo che guarda in uno sguardo cosmico, che si disaffeziona allo spettacolo troppe volte contemplato e poi di nuovo si lascia commuovere. Certo, poi ti affretti a dire che la cometa si consumerà nel suo fuoco e non tornerà più, non vorresti mai passare per una mistica :). “Non esiste ritorno”, diceva Brecht. Ma poi aggiungeva che la vita è più grande di noi. Altre comete passeranno nel cerchio di altri occhi, appunto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...