Domenica autunnale delle Palme
strapazzata da un vento nuvoloso
che svuota rabbuiandole le strade
e rapisce ogni festa di campane –
sembrerebbe un grigio giorno feriale,
non fosse che dall’alto, se t’affacci,
brilla ancora più vivido di luce
contro il bruno dell’asfalto
il tenero ricamo che l’aprile
ha posato sui rami come un velo.

2 thoughts on “

  1. ioviracconto ha detto:

    Sempre affascinato dai tuoi endecasillabi..
    :-)

  2. Brian ha detto:

    Domenica dei licheni, col freddo che faceva!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...