Prevedevano pioggia i bollettini –
e la luce al risveglio così mesta,
quasi notturna ancora nella stanza,
pareva una conferma di grigiore.
Invece a una finestra c’è la luna
tutta rosa su fondo cilestrino,
e all’altra già riappare tra i palazzi
un nastrino di sole arricciolato
che s’impiglia tra i rami e le grondaie.
Sale il giorno, e mi accoglie nel suo canto.

3 thoughts on “

  1. brianzolitudine ha detto:

    Here comes the sun
    and I say
    it’s alright…

    Mai fidarsi dei bollettini (meteo e non), specialmente quelli televisivi.

  2. triana ha detto:

    una poetica staffetta tra luna e sole, che bello il passaggio dal rosato all’oro!

  3. triana ha detto:

    Partito il commento prima del tempo, perché questa deliziosa immagine la volevo proprio sottolineare:

    un nastrino di sole arricciolato
    che s’impiglia tra i rami e le grondaie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...