Mi fanno male tutte le giunture
dai polsi alle caviglie
per non dire delle dita delle mani.
Non ho più presa insomma sulle cose:
gli oggetti mi cascano per terra
e la terra mi sfugge sotto i piedi
– e aggiungici poi la cervicale
che mi sturba i pensieri
e mi porta il subbuglio fino in cuore.
O forse è proprio lui, quello sciocchino
che non si quieta e sempre saltabecca
e ancora temerario tenta il canto
e il volo, ad irritare il malumore
nelle ossa refrattarie, inclini al callo
ed alla muta inerzia,
senza frulli né canti, in requie eterna.

4 thoughts on “

  1. arden ha detto:

    Dimenticavo: anche i talloni mi fanno male.

  2. triana ha detto:

    tale e quale Arden alla tua la mia struttura portante:ma chi l’ha detto che l’importante è sentirsi giovani dentro??

  3. arden ha detto:

    Uno che non capiva niente, Triana mia bella:-))

  4. colfavoredellenebbie ha detto:

    se non disturba, posso posso sottoscrivere il quadro radiologico?

    :)

    (ciao Arden, ciao Triana)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...