Dimenticare tutto – questo serve
quando ogni altra scelta viene meno
e il presente ripete il più infelice
passato, quando sia che ti ribelli
sia che accetti acquiescente, sei finito.
Fatti estranei i luoghi familiari,
occorre – dice – cercare
il posto dove andare a morire.
E andarci. Vivere in un bosco.
Non leggere il giornale.
Esiliare da sé il proprio paese
– da tempo già esiliati dall’amore.

[Si tratta di una parafrasi del pensiero di Zuckerman, in Exit Ghost di Philip Roth.]

5 thoughts on “

  1. proteus2000 ha detto:

    Una scelta coraggiosa e radicale, quella del vecchio Zuckerman.

    Anche le parafrasi ti riescono molto bene.

  2. brianzolitudine ha detto:

  3. proteus2000 ha detto:

    Idem, come su solotesto.

  4. unovalelaltro ha detto:

    come
    è
    triste
    e vero
    quello
    che
    scrivi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...